Consigli di lettura: 4 libri da non perdere sulla bici

Leggere proietta lo spirito verso nuovi confini sconosciuti, aumenta la voglia di sognare, stimola la felicità e nuove conoscenze. Ecco perché leggere libri su esperienze di viaggi, percorsi ciclabili, sulla meccanica e manutenzione della bicicletta è molto consigliato!


Oggi dunque iniziamo la nostra rubrica di “letteratura in bicicletta”, con i primi 4 titoli di libri da non perdere se siete appassionati di bici o se cercate ispirazioni per entrare nel mondo delle due ruote:


1 - “UNA BELLA BICI CHE VA”

è una raccolta di oltre 20 racconti scritti da autori, anche molto famosi che si sono trovati ad esprimere il loro pensiero sulle 2 ruote.

Tutto inizia da un'idea: la bici è uno dei pochi mezzi che unisce tutti.


2 - “ BICITERAPIA” di Mila Brollo

è un libro molto ironico e divertente, racconta di una psichiatra in sovrappeso malata di diabete, che in tutta la sua vita ha sempre trascurato il suo corpo, per cui decide di partire per un viaggio in bicicletta da sola partendo da Gemona del Friuli fino a Lampedusa: tutto questo lo potremmo chiamare “BICITERAPIA!”


3 - “IL BELLO DELLA BICICLETTA” di Marc Augè

egli interpreta il mito della bicicletta come simbolo di speranza e rinascita nell'immediato dopoguerra.


4 - “PAROLE A PEDALI. 365 PENSIERI IN BICI” di Alberto Fiorin;

Alberto non ha mai preso la patente, fino a quando era adolescente ha iniziato a viaggiare su quello strano mezzo a due ruote. Ha percorso migliaia di chilometri riflettendo, chiacchierando, godendosi la sensazione di libertà che solo un viaggio in bicicletta sa darti.


Questa è la prima parte di una sezione dedicata alle proposte di libri sulla bicicletta, ci troveremo prossimamente per gli altri temi dedicati a questo vasto mondo delle due ruote!




- Melissa,

ciclista e appassionata lettrice

5 visualizzazioni0 commenti